-->

Unwrap the magic..

venerdì 29 gennaio 2016

Extreme Make Up: Pirate Queen

** English text at bottom page **

A Carnevale io e la mia amica Katia ci divertiamo a creare atmosfere e personaggi partendo da una storia, un'emozione o un'oggetto.






In un pomeriggio invernale ci siamo chiuse nella nostra sala posa improvvisata e abbiamo creato una cambusa: vecchie carte nautiche, forzieri colmi di gioielli (e che gioielli, per una regina è importante anche il make up!), odore di fumo di pipa misto a quello del rum...

Con ciò che avevamo in casa abbiamo creato lei, la regina di tutte le navi corsare, colei davanti cui ciurme di pirati si inchinano.


Abbiamo ripescato un vecchio costume di Carnevale e lo abbiamo arricchito con una gonna di pizzo nero da mettere sotto per rendere la gonna più vaporosa, calze a rete larga, una cintura con fibbia e teschio, orecchini a cerchio, braccialetti un pò punk e un pò dark, lunghi stivali di pelle nera e un make up luccicante di tanti cristalli neri a fingere la classica benda sull'occhio offeso.

Ho nascosto i miei capelli castani sotto una parrucca nerissima e riccissima, l'avevo già indossata per questo shooting, ricordi?


Per la nail art la scelta del nero era obbligatoria, ma ne ho scelto uno con glitter multicolor, ho fatto una glitter gradient e ho stampato in bianco i teschi.


Ringraziamo mio padre per averci inconsapevolmente prestato la sua pipa e la bottiglia di cognac, per il binocolo e la bussola invece ringraziamo la nostra amica Cristina, proprietaria della fornitissima cartoleria Cartarius di Ascoli Piceno, dentro ci si trova veramente tutto, incluse le carte da isola del tesoro!

Come sempre ti ricordo che puoi trovare altre foto di Katia nel suo blog, nella sua pagina Facebook e su Instagram.

 
***

 

During Carnival me and  my friend Katia enjoy creating atmospheres and characters from a story, a feeling or an object.

In a winter afternoon we locked us in our makeshift photographic studio to create a galley. There were ancient chart, coffers with jewels (and make up too, a queen always need some make up!) pipe smell and rum...

We created our Pirate Queen with objects we have at home.

We found an old Carnival costume and enhanced it with a black lace skirt underneath, fishnet tights, a skull belt, punk bracelets, black leather boots and black crystals make up to pretend the classic eye patch.

I hid my chestnut hair under a black curly wig, I wore it in this shooting too, do you remember?

For my nails I chose a black polish with glitters, I did a glitter gradient and stamped some skulls in white.

We thank my father for letting me use (unwittingly) his pipe and cognac bottle, we thank our friend Cristina for lending us the binoculars and the compass. She own a stationery store in our city where you can find everything, including a treasure map!

As always you can find other photo from Katia on her blog, Facebook and Instagram.
  • Blogger Comments
  • Facebook Comments

6 commenti:

  1. Bellissime foto. Il vestito e le unghie mi piacciono un sacco!:D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, sono felice che ti piaccia!

      Elimina
  2. Ah gnocca!!! Se ti vedessero i Pirati del nostro musical Peter Pan, comincerebbero a sbavare!!! PS. la nail art è bellissima, quei teschietti fanno molto "anime" non so perchè ma mi viene in mente Yattaman (anche se era diverso!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Magari una gonna più lunga farebbe più regina, così effettivamente è più zoccolaus! lol

      Elimina

Item Reviewed: Extreme Make Up: Pirate Queen Description: E se per Carnevale scegliessi un costume da pirata? Rating: 5 Reviewed By: Sara R
Scroll to Top